News

CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE

CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE

In data 16 settembre 2013, la società Bioprogramm, con Certificato n. SSG 4438 AQ 1609, ha ottenuto la certificazione di conformità ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001: 2008 per le attività di progetta...

La nostra società è specializzata in indagini ambientali e si occupa principalmente di:

MONITORAGGIO AMBIENTALE

Monitoraggio ambientale

Consiste in una serie di indagini di tipo biologico (flora e fauna), morfologico, chimico-fisico che permettono di valutare la qualità degli ambienti acquatici e terrestri al fine di ottenere dei dati oggettivi sullo stato ambientale, evidenziando le problematiche indotte da fattori di perturbazione o inquinamento o da significative alterazioni fisiche.

CARTE ITTICHE

Carte ittiche

La realizzazione delle Carte Ittiche è lo strumento base per programmare adeguatamente nel medio e lungo periodo la gestione dell'ittiofauna, poichè permette di acquisire gli elementi di base che regolano la struttura e la dinamica delle popolazioni ittiche presenti negli ambienti fluviali e accerta la consistenza e la potenzialità produttiva delle acque.

MONITORAGGIO GRANDI OPERE

Monitoraggio grandi opere

Il monitoraggio ambientale connesso ai lavori di realizzazione di grandi opere, ha lo scopo di analizzare le eventuali variazioni che intervengono nell' ambiente a seguito della costruzione dell'opera. Il monitoraggio si articola in tre distinte fasi, ante operam, in corso d' opera e post operam. Correlando le tre fasi, si valuta l' evoluzione dello stato dell' ambiente garantendone il controllo.

S.I.A. (Studio Impatto Ambientale)

S.i.a.

Lo Studio di Impatto Ambientale (SIA) identifica qualitativamente e quantitativamente le perturbazioni nei confronti dell' ambiente con particolare riferimento ai seguenti bersagli: organismi viventi (uomo fauna e flora), suolo, atmosfera, acqua, clima, paesaggio, patrimonio culturale e le interazione tra questi. Il SIA mette in evidenza le differenti alternative di attuazione di un progetto, preferendo quelle a minore impatto ambientale.

GESTIONE FAUNISTICA

Gestione faunistica

La corretta gestione della fauna selvatica prevede vari tipi di indagine volti ad approfondire le conoscenze relative a consistenza, struttura e dinamica di popolazione, così come ai rapporti interspecifici e con l'ambiente. Come ribadito dalla legge 157/92 che prevede i Piani Faunistico-Venatori, tali informazioni devono essere integrate e rese funzionali ai regolamenti faunistico venatori. Per gestione faunistica si intende anche la stesura di piani di prelievo delle diverse specie e la realizzazione di corsi per selecontrollori.

S.INC.A. (Studio d'Incidenza)

S.inc.a

Lo studio di incidenza ambientale è il procedimento di carattere preventivo al quale è necessario sottoporre qualsiasi piano o progetto che possa avere incidenze significative su un sito o proposto sito della rete Natura 2000, singolarmente o congiuntamente ad altri piani e progetti e tenuto conto degli obiettivi di conservazione del sito stesso. Tale procedura è stata introdotta dalla direttiva "Habitat".